IL SALICE E L'ABETE

Il Salice e l’Abete

Nel prato in fiore

dal verde spendente,

un salice triste moriva piangente.

Un florido abete lo guarda con pena:

“Non devi morire, io sono più forte,

ti aiuto a guarire.

E se la tua linfa è già in agonia,

abbracciami forte ... ti dono la mia!”

E anche tu, uomo, fai come l’abete.

Regala il tuo sangue a chi ne ha bisogno,

e come in un sogno,

vedrai che d’incanto,

su ogni ferita ,

trionfa …la vita!